L’Ammasso delle Iadi

L’Ammasso delle Iadi

Questo insieme scintillante di stelle rappresenta l’ammasso aperto più vicino al Sole, visibile nella Costellazione del Toro. Il gruppo delle Iadi, tanto brillante in cielo da essere noto fin da epoche remote della nostra storia, si trova infatti ad appena 150 anni luce da noi. L’immagine ci regala una visione particolarmente profonda e dettagliata del celebre ammasso, rivelando stelle dai colori brillanti e deboli nebulosità nel campo visuale. Secondo la la mitologia greca, le Iadi erano ninfe figlie del titano Atlante, condannato da Zeus a sostenere il globo terrestre sulle spalle per l’eternità.

Il gruppo centrale di stelle che costituiscono l’ammasso occupa una regione ampia oltre 15 anni luce. La stella giallastra che cattura particolarmente lo sguardo è la ben nota Aldebaran, a 65 anni luce di distanza da noi, pertanto più vicina rispetto alle Iadi. Si ritiene che le Iadi si siano formate dalla medesima nube molecolare gigante di gas e polveri circa 625 milioni di anni fa. Attualmente si muovono approssimativamente nella stessa direzione e alla stessa velocità all’interno della nostra galassia, rimanendo associate tra loro. Ma, come altri ammassi aperti, anche questo gruppo stellare è destinato a disperdersi nel tempo.

Image Credit & Copyright: Jose Mtanous

https://apod.nasa.gov/apod/ap200122.html

APOD
2020 Jan 22