Stranezze galattiche nella Chioma

Stranezze galattiche nella Chioma

 

Questa galassia a spirale dall’aspetto davvero particolare fa parte dell’Ammasso della Chioma, un raggruppamento di migliaia di galassie a 350 milioni di anni luce di distanza nella Costellazione della Chioma di Berenice. La ripresa del telescopio Hubble rivela minuti dettagli di NGC 4921, così come un ricco sfondo di galassie più distanti che risalgono al giovane Universo.

Nell’Ammasso della Chioma sono presenti molte galassie ellittiche e un numero più ridotto di spirali: NGC 4921 è una delle rare galassie a spirale nell’ammasso ed è davvero insolita. Si tratta infatti di un esempio di “spirale anemica”, in cui la vigorosa formazione stellare che forgia i consueti bracci luminosi delle spirali è molto meno intensa.

È presente un vortice delicato di polveri disposte in un anello intorno alla galassia, in cui riplendono alcune brillanti e giovani stelle blu. Gran parte della struttura a spirale nelle parti esterne della galassia è insolitamente liscia e questa particolare caratteristica dona all’intera galassia l’aspetto spettrale di un grande medusa traslucida. Tutto intorno, e anche attraverso la galassia stessa, sono visibili migliaia di galassie molto più distanti, di ogni forma, dimensione e colore.

Image credit: NASA, ESA, K. Cook (Lawrence Livermore National Laboratory, USA)