Pulsar Millisecondo all’Origine dei Raggi Gamma

Pulsar Millisecondo all’Origine dei Raggi Gamma

 

Un team di ricercatori internazionali ha scoperto che la misteriosa emissione di raggi gamma proveniente dal centro della nostra galassia potrebbe essere dovuta a un’antica popolazione stellare, e non alla materia oscura. Nello studio pubblicato su Nature Astronomy i ricercatori riferiscono le loro scoperte e cosa potrebbero implicare per la teoria della materia oscura.

Nel corso degli anni gli astrofisici avevano ipotizzato che l’origine delle emissioni di raggi gamma dal centro galattico fossero dovute ad annichilazione di particelle di materia oscura. Ma in questo nuovo studio i ricercatori riferiscono evidenze dell’esistenza di un’altra sorgente come causa dell’emissione. I raggi gamma sono la forma di luce a più alta energia, prodotta dai fenomeni più energetici dell’Universo.

Il team ha analizzato i dati del telescopio spaziale Fermi e ha dedotto che, in realtà, l’eccesso di raggi gamma rilevato rispecchia la distribuzione di stelle vicine al centro della Via Lattea. Secondo i ricercatori la sorgente più probabile sarebbe una popolazione di pulsar millisecondo, stelle di neutroni con rapidissimo moto di rotazione e dotate di un intenso campo magnetico.
[ Barbara Bubbi ]

https://phys.org/news/2018-03-galactic-bulge-emissions-due-dark.html

Nell’immagine spettacolare panoramica delle parti centrali della nostra galassia
Crediti: ESO/S. Guisard (www.eso.org/~sguisard)