Hubble Inquadra un Viso Galattico

Hubble Inquadra un Viso Galattico

Due sfere lucenti, simili a un paio di occhi luminosi che rischiarano l’oscurità dello spazio, inseriti in un ovale rossastro, a ricordare un volto galattico: è la coppia di galassie interagenti oggetto di questa sorprendente inquadratura del telescopio Hubble. NGC 2292 e NGC 2293 sono due galassie lenticolari, immortalate durante le fasi iniziali di un processo di fusione. L’intera struttura, situata a circa 120 milioni di anni luce da noi nella Costellazione del Cane Maggiore, si estende per quasi 110.000 anni luce. Il bagliore rossastro evidenzia la presenza di stelle già anziane, mentre la luce diffusa dagli “occhi” è dovuta a miriadi di stelle addensate nel cuore di ognuna delle due galassie, ove si annidano i buchi neri centrali. Le stelle lucenti in primo piano appaiono come brillantini sparsi sul viso galattico.

Un indizio di struttura a spirale è rappresentato dal braccio visibile in basso, che sembra avvolgere entrambi gli oggetti e che presenta fenomeni di formazione stellare, evidenziati dal colore bluastro dei giovani ammassi di stelle. Secondo gli astronomi, il braccio di recente formazione potrebbe essere indizio di un processo raro: la costruzione di una galassia a spirale più grande a partire dalla fusione delle due compagne. Il fenomeno può dipendere dalla particolare traiettoria seguita dalle galassie in collisione. Il braccio che avvolge entrambi gli oggetti potrebbe essersi formato quando il gas interstellare è andato soggetto a compressione, nel corso dell’inizio della fusione. L’elevata densità del gas ha dato origine a nuovi episodi di formazione stellare.

Credit: NASA, ESA, and W. Keel (University of Alabama)

https://www.spacetelescope.org/images/opo2032a/