Arp 142: Il Pinguino Galattico

Arp 142: Il Pinguino Galattico

Questa immagine mozzafiato ritrae due galassie note collettivamente come Arp 142, che in seguito all’interazione reciproca hanno assunto un aspetto davvero singolare, tanto da assumere secondo alcuni la forma di un pinguino che protegge il suo uovo. La galassia NGC 2936, il Pinguino, prima di essere sconvolta nella forma dalla scomoda presenza della sua compagna, era una spirale piuttosto normale. Si possono ancora notare i resti della sua antica struttura: quello che una volta era il nucleo centrale ora forma l’ “occhio” del pinguino, mentre i bracci devastati si allungano lungo il “corpo” dell’uccello cosmico. Calde stelle neonate visibili nella ripresa di Hubble come filamenti bluastri risplendono insieme a scie gassose e polveri, luogo di formazione di ulteriori stelle.

NGC 2937, l’uovo della coppia, si presenta come una tipica galassia ellittica, senza particolari strutture e composta da una popolazione di stelle molto più vecchie. L’assenza di formazioni polverose suggerisce che la galassia abbia perduto da tempo la sua riserva di gas e polveri, necessaria alla nascita di nuove stelle. Anche se NGC 2937 sta sicuramente reagendo alla presenza della sua vicina, la distribuzione regolare delle stelle nasconde ogni distorsione evidente nella sua forma. Tra qualche miliardo di anni questi due eccezionali oggetti si fonderanno sino a formare una sola galassia, in una splendida mescolanza delle loro stelle, gas e polveri.

Image Credit: NASA, ESA, Hubble, HLA;
Reprocessing & Copyright: Raul Villaverde

https://apod.nasa.gov/apod/ap200510.html

APOD
2020 May 10