Un Baby-Pianeta per una Coppia di Stelle

Un Baby-Pianeta per una Coppia di Stelle

Un team internazionale di astronomi guidato da ricercatori della Leiden University ha scoperto per caso quello che potrebbe rivelarsi un baby-pianeta in formazione attorno alla giovane stella doppia CS Cha.

Mentre esaminavano il disco di polveri attorno alla coppia stellare CS Cha, grazie a osservazioni dello strumento SPHERE sul Very Large Telescope in Cile, gli astronomi si sono imbattuti in un suo “compagno”: potrebbe trattarsi di un pianeta gigante negli anni della giovinezza che sta ancora crescendo. La giovane stella binaria, dell’età di soli 2 o 3 milioni di anni, e il suo particolare compagno si trovano a circa 600 anni luce di distanza dalla Terra nella Costellazione del Camaleonte. Lo studio è in corso di pubblicazione su Astronomy & Astrophysics.

Durante le loro analisi relative alla stella binaria gli astronomi hanno osservato un piccolo puntino sul bordo delle immagini. In seguito alla ricerca in dati di archivio di altri telescopi, gli astronomi hanno scoperto lo stesso puntino, ma più debole, in fotografie riprese dal telescopio Hubble 19 anni fa e dal Very Large Telescope 11 anni fa. Grazie a questo insieme di dati il team ha dimostrato che il puntino si muove insieme alla stella binaria, in una danza congiunta. Non è chiaro l’aspetto reale dell’oggetto e nemmeno come si sia formato. Potrebbe trattarsi di una piccola nana bruna, una “stella fallita”, oppure di un super-Giove negli anni della giovinezza. Dal momento che il compagno della stella sembra circondato da un disco di polveri che blocca gran parte della luce, determinare la sua massa è un compito arduo. L’intenzione dei ricercatori è osservare in futuro il misterioso oggetto e la sua stella con maggiore dettaglio, utilizzando il telescopio ALMA.
[ Barbara Bubbi ]

Immagine nell’infrarosso della binaria CS Cha con il compagno appena scoperto
Credit: C. Ginski & SPHERE

Libro consigliato :

https://phys.org/news/2018-05-dutch-astronomers-toddler-planet-chance.html