Il ciclo di vita delle stelle

Il ciclo di vita delle stelle

In una sola, spettacolare immagine della gigantesca nebulosa NGC 3603 il telescopio hubble ha immortalato le varie fasi del ciclo di vita stellare, da protostelle annidate in nubi oscure a una smagliante stella supergigante giunta ormai al termine della sua esistenza.

In alto, leggermente a destra rispetto al centro si trova la supergigante blu Sher 25, dotata di un particolare anello circumstellare di gas incandescente, simile al famoso anello della supernova 1987A. Il colore grigio-bluastro dell’anello e delle emissioni bipolari intorno alla stella indicano la presenza di materiale chimicamente arricchito. Vicino al centro dell’immagine risplende un ammasso che sfoggia un’intensa formazione stellare, dominato da giovani, calde stelle di Wolf-Rayet e stelle di tipo O. Un torrente di radiazioni e di veloci venti stellari emessi da queste stelle massicce ha soffiato una grande cavità intorno all’ammasso.

La prova più spettacolare dell’interazione tra le radiazioni ionizzanti e l’idrogeno freddo della nube molecolare circostante sono i giganteschi pilastri gassosi a destra e in basso. Queste formazioni vengono scolpite dagli stessi processi fisici all’opera nei famosi Pilastri della Nebulosa Aquila, e sono luoghi di nascita stellare. In alto a destra della ripresa sono ben visibili dei globuli di Bok, nubi oscure formate da gas e polveri molte dense, in una fase precedente di formazione stellare. In basso a sinistra rispetto all’ammasso due compatte nebulose a emissione a forma di girino sono state interpretate come polveri e gas in evaporazione da dischi protoplanetari attorno a stelle neonate.

Questa immagine illustra bene l’intero percorso di vita delle stelle nel cosmo, a cominciare dai globuli di Bok e dai pilastri gassosi, per continuare coi dischi circumstellari, le massicce stelle evolute del giovane ammasso, e infine la supergigante blu, che segna ormai il termine del ciclo di vita stellare.

Libro consigliato: 

Acquista su Amazon.it

http://hubblesite.org/newscenter/archive/releases/1999/20/image/a/

Credit: Wolfgang Brandner (JPL/IPAC), Eva K. Grebel (Univ. Washington), You-Hua Chu (Univ. Illinois Urbana-Champaign), and NASA