Messier 62

Messier 62

 

Messier 62, ripreso in questa sfavillante nuova immagine del telescopio Hubble, è uno degli ammassi globulari dalla forma più irregolare tra quelli nella nostra galassia. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che il raggruppamento stellare è uno dei globulari più vicini al centro della Via Lattea ed è quindi influenzato da forze mareali galattiche, in grado di spostare molte delle sue stelle verso la regione sud-orientale.

M62 sfoggia un nucleo estremamente denso composto da 150.000 stelle. Nel 2007 gli astronomi hanno scoperto nell’ammasso un buco nero di massa stellare e, in base ai dati dell’osservatorio a raggi X Chandra, si è scoperto che M62 contiene un gran numero di binarie a raggi X (sistemi binari composti generalmente da una stella e da un oggetto compatto come una nana bianca, una stella di neutroni o un buco nero), nate in seguito a incontri ravvicinati tra le stelle dell’ammasso. Messier 62 è stato scoperto da Charles Messier nel 1771 e ha un’età di quasi 12 miliardi di anni. Si trova a circa 22.000 anni luce dalla Terra nella Costellazione di Ofiuco.
[ Barbara Bubbi ]

https://www.nasa.gov/feature/goddard/2018/messier-62

Credits: NASA, ESA, STScI, and S. Anderson (University of Washington) and J. Chaname (Pontificia Universidad Católica de Chile)